Com’è EmpoliMAG

EMPOLIMAG è un sito molto semplice.
Il menu principale ha cinque voci, che vanno sulla homepage, ai calendari degli appuntamenti live, al cinema e al teatro, per finire con il link a quello che è stato definito come “Mag”, ovvero la sezione dedicata al racconto degli eventi, delle rassegne che li racchiudono, di quello che ci capiterà sotto mano e che potremo raccontarvi.
Le immagini che scorrono nella homepage sono cinque e si riferiscono ai primi cinque eventi imminenti e di rilievo che ci sono in giro; subito sotto, due colonne scorreranno gli appuntamenti di musica dal vivo in giro per Empoli e le programmazioni nei due cinema della città. Quando cominceranno le stagioni teatrali, ci sarà posto anche per quelle.
Ogni cosa che vedrete postata su EMPOLIMAG avrà dei link esterni che vi porteranno ad approfondire quello che scriviamo, se vi va, a vedere trailer o sentire canzoni per farvi rendere conto di cosa stiamo parlando (e anche per farvi vedere che ciò che scriviamo non ce lo inventiamo).

Non abbiamo tanto spazio per i commenti: perché non possiamo avere persone che stiano dietro a moderarli, per esempio; perché tanto commenterete su Facebook; perché non sappiamo ancora che tipo di lettori avremo, e il loro livello è lo stesso di quello dei commenti. E poi perché ci piace così. Se avete qualcosa da dirci, scriveteci una mail.

La colonna di destra è di servizio: l’invito a seguire EMPOLIMAG sui social (l’immancabile pagina Facebook, il profilo Twitter – per chi ci crede ancora, e noi siamo tra questi – e il canale Telegram, per averci sul vostro smartphone), quindi dei link diretti ai vari calendari divisi per rassegna o genere, a ogni singolo evento per avere una panoramica immediata e a breve termine. C’è anche il tasto per iscriversi alla newsletter (ogni giovedì ve ne arriverà una). E poi gli ultimi articoli usciti sulla sezione “Mag”, di cui vi abbiamo già parlato sopra.
Di tanto in tanto – vedremo dove – appariranno anche degli articoli su quello che succede a EMPOLIMAG, una sorta di report sporadico di come lavoriamo, se avrete voglia di leggerlo.
EMPOLIMAG è un progetto piccolissimo e appena nato, e come un neonato non sa ancora camminare, né parlare per bene. E come con tutti i bambini, bisogna avere pazienza perché cresca. Non ci fate fretta.